La Farmacia Italiana 2022: il report di Federfarma - Theorema Farmacie

La Farmacia Italiana 2022: il report di Federfarma

la_farmacia_italiana_2022_il_report_di_federfarma

Federfarma ha elaborato e pubblicato il report annuale “La Farmacia Italiana 2022” un’analisi con numeri, dati e cambiamenti che hanno interessato la farmacia nell’ultimo anno.

In fase pre-covid si stava già pensando ad una indispensabile riorganizzazione del Sistema Sanitario Nazionale, imposto successivamente dal Covid-19 per poter fronteggiare l’emergenza rapidamente.

Durante la pandemia le farmacie si sono distinte come punti di riferimento territoriali aperti, accessibili e soprattutto vicini alle abitazioni dei pazienti. Hanno trovato una nuova centralità riconosciuta sia dal Governo che dal Ministero e i servizi sono aumentati notevolmente, divenendo anche dopo la pandemia un punto centrale del Sistema Sanitario Nazionale a livello territoriale.

Se parliamo di numeri il report “La Farmacia Italiana 2022” dice che nell’ultimo cinquantennio le farmacie in Italia sono raddoppiate:

-19.901 farmacie operanti sul territorio peninsulare 

-7.200 sono farmacie rurali, situate in comuni o centri abitati con meno di 5 mila abitanti, che assistono una popolazione di oltre 10 milioni di abitanti.

-4.400 (delle 7200) sono farmacie rurali sussidiate ovvero strutture che operano in località con meno di 3 mila abitanti e che servono complessivamente oltre 5 milioni di persone. E di queste 2000 operano in centri con meno di 1500 abitanti e riforniscono quasi 2 milioni di persone.

Ma quanti italiani vanno in farmacia ogni giorno? Circa 4 milioni con un accesso medio di 200 persone per farmacia. Oltre l’80% dei cittadini in Italia dichiara di avere una farmacia di fiducia.

E le farmacie notturne? A livello nazionale le farmacie di turno ogni notte sono 1800.

Ti stai sicuramente chiedendo ma il fatturato medio delle farmacie? È composto per il 57% da farmaci con ricetta anche se negli ultimi anni è calato visto i tagli alla spesa farmaceutica convenzionata e alla diffusione dei farmaci equivalenti.

Un calo del fatturato c’è stato durante l’emergenza sanitaria del 2020 ma con una risalita del fatturato nel 2021 (un incremento del +3,4%).

Il futuro vede sempre più la Farmacia un presidio centrale e di riferimento a livello territoriale altamente informatizzata ed è per questa continua evoluzione che la Farmacia deve mantenersi al passo con i tempi.

Theorema, infatti, è vicina a tutte le farmacie che vogliono adattarsi al cambiamento, rimodulare gli spazi e ottimizzarli per offrire sempre nuovi servizi per il territorio e il cittadino.

Conosci il metodo Theorema? Con Theorema puoi affrontare le spese con serenità, effettuare il restyling e la ristrutturazione in soli 20 giorni anche senza bloccare le vendite e richiedere una consulenza gratuita con uno specialista di progetto che ti seguirà passo passo fino al completamento del progetto.

Vuoi ristrutturare o effettuare il restyling della tua farmacia? Richiedi una consulenza gratuita qui.